PRINCIPI FONDAMENTALI

Garanzie

a)   L’Istituto   Comprensivo   n°   3   di   Alghero,   di   qui   in   poi   denominato   come   Istituto,   si impegna   a   rispettare   e   far   rispettare,   in   tutte   le   sue   scuole,   in   tutte   le   attività   educative e    in    tutti    i    momenti    della    vita    scolastica,    i    diritti    fondamentali    dell’Uomo    e    del bambino. L’Istituto si impegna a garantire: un   servizio   ispirato   al   principio   di   uguaglianza   dei   diritti   degli   utenti,   caratterizzato dal rispetto dei criteri di obbiettività e di imparzialità; un    ambiente    educativo    sereno,    democratico,    attento    alle    necessità    affettive    e relazionali   degli   alunni,   capace   di   stimolare   il   desiderio   di   apprendere,   scoprire   e conoscere,    adatto    a    sviluppare    la    capacità    di    collaborare,    esprimere    le    proprie opinioni e rispettare quelle degli altri; un   progetto   educativo   organico,   unitario,   capace   di   fornire   a   tutti   gli   studenti,   in rapporto    alle    loro    capacità,    le    competenze    cognitive,    culturali    e    strumentali necessarie   per   il   proseguimento   degli   studi   e   per   diventare   cittadini   capaci   di   offrire il loro contributo al progresso materiale o spirituale della società. una   procedura   amministrativa   caratterizzata   da   trasparenza,   efficacia,   rispetto   per l’utenza, rapidità e semplificazione delle procedure, rispetto delle norme; un’organizzazione   flessibile,   adeguata   alle   esigenze   educative   degli   alunni   e   alle necessità delle famiglie; un     governo     della     scuola     caratterizzato     da     condivisione     delle     decisioni, partecipazione   delle   famiglie,   pubblicità   degli   atti,   facile   accesso   alle   informazioni, presenza di motivazione in tutti gli atti della scuola. b)   L’Istituto   si   impegna   a   collaborare   con   gli   Enti   Locali,   nell’ambito   delle   proprie competenze, affinché si individuino procedure ed interventi a garantire: ambienti educativi funzionali ed igienici; servizi assistenziali di refezione e di trasporto; servizi educativi integrativi di arricchimento del curricolo formativo. c)   Il   presente   regolamento   entra   in   vigore   con   la   sua   pubblicazione   all’Albo,   entro dieci   giorni   dall’approvazione.   Il   personale   e   gli   utenti   sono   tenuti   a   rispettarlo   e   farlo rispettare. d)   Per   quanto   non   esplicitamente   previsto   dal   presente   regolamento,   valgono   le   norme contenute    nel    Codice    Civile,    nel    D.Lgs    297/94,    nei    vigenti    contratti    collettivi nazionali, integrativi e decentrati.
        